Venditti in tour per i 40 anni di “Sotto il segno dei pesci”

Dopo il concerto all’Arena di Verona tenutosi lo scorso 23 settembre, Antonello Venditti esagera e ci/si regala un tour italiano per festeggiare quelli che sono i 40 anni dell’uscita dell’album “Sotto il segno dei pesci”.

Il cantautore romano ha infatti annunciato, per la gioia dei fan, ben 7 live. Nel frattempo, aspettiamo con ansia la prima doppietta di appuntamenti previsti nel tour. Dove e quanto? Al Palalottomatica di Roma, i prossimi 21 e 22 dicembre.

Ecco alcuni dei concerti confermati (a oggi):

2 marzo – Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo)

8 marzo – Palalottomatica (Roma)

16 marzo – Palapartenope (Napoli)

22 marzo – Pala Alpitour (Torino)

29 marzo – Mediolanum Forum (Assago, Mi)

6 aprile – Nelson Mandela Forum (Firenze)

13 aprile – Palaflorio (Bari)

I biglietti dei concerti sono disponibili sul sito Ticketone – dal 2 ottobre alle ore 16.00 – e nei rivenditori autorizzati dal 9 ottobre, sempre alle 16.00.

Mengoni ha annunciato l’uscita del nuovo singolo?

Ci siamo, è giunto il momento.

Marco Mengoni ha ingranato la marcia e sta sfrecciando in quel di Palermo a bordo di una rossa. Una motocicletta e una vista spettacolare dall’alto del capoluogo siciliano sono infatti alcuni degli elementi centrali del video teaser pubblicato sui suoi social dal cantante italiano originario di Ronciglione (Viterbo).

Che cosa stia a significare è ancora un mistero. Si suppone che il 19 ottobre, data presente nella didascalia sottostante, abbia un preciso significato. Che si tratti forse del giorno di rilascio del nuovo attesissimo singolo?

Ciò che è sicuro è che ci toccherò aspettare il 30 novembre per il prossimo album del cantante, arrivato a tre anni di distanza da Parole in circolo.

View this post on Instagram

19·10·18

A post shared by Marco Mengoni (@mengonimarcoofficial) on

Thegiornalisti, “Love” subito in vetta

Subito in cima alla classifica degli album più venduti della settimana: Thegiornalisti fanno ancora centro con il nuovo album “Love” e conquistano la vetta secondo le rilevazioni Fimi/Gfk relative al periodo compreso tra il 21 e il 27 settembre. Scivola al secondo posto “Sinatra”, di Guè Pequeno.

I “Diari Aperti” di Elisa in arrivo il 26 ottobre

Fans di Elisa, segnatevi la data: il nuovo album dell’artista friulana, intitolato “Diari Aperti” (Island Records), uscirà il prossimo 26 ottobre.
Undici i brani contenuti nel disco, ecco i titoli:  Tutta un’altra storiaSe piovesse il tuo nome (il primo singolo ufficiale); Tua per sempreAnche fragilePromettimiL’amore per te; L’estate è già fuoriCon te mi sento cosìVivere tutte le viteCome fosse adesso;Quelli che restano, il duetto con Francesco De Gregori che ha anticipato l’uscita del nuovo lavoro e che, volendo, potete riascoltare qui… sotto. 
 

Belen ha già dimenticato Iannone?

Per gli amanti del gossip, la vita sentimentale di Belen Rodriguez è proprio una manna dal cielo. Grazie alla capacità della showgirl di esser sempre sotto i riflettori, siamo sempre tutti costantemente aggiornati in fatto di nuovi amori e flirt.

Recentemente la Rodriguez ha spento 34 candeline e l’ha fatto postando una foto con la dida: «Non so cosa voglio, ma so quello che non voglio. #salutandoi33». È forse un riferimento alla rottura – effettiva o meno – con il pilota motociclistico italiano, Andrea Iannone.

Non temete, nel cuore di Belen ci sarebbe già un nuovo amore. Ad affermarlo è il magazine italiano Diva e Donna che ha pubblicato delle foto in cui si vede la presentatrice in compagnia della presunta nuova fiamma. Si tratterebbe di Mirco Levati, un amico del fratello Jeremias, esperto di comunicazione e marketing sportivo. L’uomo avrebbe infatti partecipato a una cena intima fra amici, seduto di fianco alla bella argentina, per poi allontanarsi dal locale a bordo della stessa auto. Levati è stato anche fotografato sotto casa della donna. Sarò salito? Non ci è dato saperlo.

La showgirl si è riavvicinata recentemente a Stefano De Martino, con cui ha avuto il figlio Santiago. Con Fabrizio Corona, da poco scarcerato, afferma di essere in buoni rapporti. E con il povero Iannone, invece?

Vacanze italiane per Leonardo DiCaprio e la fidanzata

Leonardo DiCaprio, da qualche mese con la 21enne Camila Morrone, ha deciso di portare la sua bella baby modella in vacanza. L’attore, approfittando dello stop dalle riprese del film Once Upon A Time in Hollywood firmato dal regista americano Quentin Tarantino è volato a Positano e poi a Capri, cercando di rimanere nell’assoluto anonimato che lo contraddistingue: maxi felpa, cappuccio e occhiali da sole.

Leo e Camila hanno poi pranzato da bravi turisti, al Ristorante “Il Riccio” di Anacapri. La ragazza sta documentando per filo e per segno le vacanze in Italia, tra uno scatto sexy sullo yacht alle stories in cui balla in discoteca a Capri.

Sgarbi contro Clooney per quello che rimane del set cinematografico

Vittorio Sgarbi, critico d’arte e deputato di Forza Italia, è parecchio arrabbiato con l’attore americano George Clooney e la produzione di Catch 22, la serie tv tratta dal capolavoro di Joseph Heller “Comma 22”. Essendo anche il sindaco di Sutri, il paesino in provincia di Viterbo che ha ospitato le riprese della suddetta serie diretta dall’attore stesso, in preda alla rabbia ha rilasciato questa dichiarazione:

«L’iniziale nostra soddisfazione per la promozione della cittàsi è però mutata in disappunto… si è registrata, a fronte di un modesto contributo al Comune di appena cinquemila euro, una manomissione del paese talvolta impertinente, talvolta prepotente».

Inoltrando anche una protesta formale alla produzione della serie: «Lo strato di terra collocato per ricoprire i selciati e restituire l’aspetto originario di terra battuta è stato rimosso lentamente, senza particolare cura, facendo sollevare polveri fastidiose, costringendo così i cittadini a ripulire».

«Credo che un uomo che ama l’Italia come George Clooney avrebbe dovuto mostrare maggior cura e delicatezza» ha concluso il deputato sindaco.

Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales genitori bis

Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales sono pronti a dare una sorellina o un fratellino alla piccola Luna, che a dicembre festeggerà 3 anni. Gli attori, secondo un’indiscrezione pubblicata dal magazine di gossip Chi, starebbero per diventare genitori bis.

In alcuni scatti pubblicati sulle pagine della rivista, sul corpo dell’attrice si iniziano a notare i primi accenni del fantomatico pancino.Rocío, 30 anni appena compiuti – lo scorso 10 giugno – sarebbe infatti già al quinto mese di gravidanza ma, a parte questo dettaglio, non ci sono altre informazioni. La coppia è conosciuta per la discrezione con cui gestiscono ogni aspetto della loro vita, sia che si tratti della componente mondana e lavorativa sia di quella famigliare.

La coppia

L’incontro tra i due è stato un vero e proprio colpo di fulmine in un momento particolare per la vita di entrambi. Nel 2013 Raoul Bova era ancora sposato con la ex moglie Chiara Giordano da cui ha avuto due figli, Alessandro e Francesco. Rocío, come aveva raccontato a Verissimo, aveva appena messo fine a un rapporto:

«È stato l’incontro tra due persone con le loro ferite. Quando ho conosciuto Raoul ero in un momento in cui provavo molto dolore perché uscivo da un rapporto che mi faceva stare male da tempo. La nostra è stata l’unione di due anime che si capiscono. Ci ha legato da subito la fede e l’amore per la natura».

L’unione tra i due aveva scatenato molte polemiche: «Mi ha ferito essere giudicata a prescindere, senza sapere nulla di me, dei sentimenti che vivevo» aveva dichiarato la ragazza. Dopo aver superato questi primi ostacoli, la famiglia Morales-Bova è finalmente pronta ad allargarsi con il secondogenito in arrivo.

Le sorprese pre-nozze dei Ferragnez

It’s the final countdown e in attesa, solo su Instagram, ci sono ben 14milioni di followers.

Il conto alla rovescia per il matrimonio più atteso dell’anno, quello di Chiara Ferragni e Fedez ovviamente, è iniziato. Le nozze tra l’influencer e il rapper italiano sembrano sempre di più la Coachella version di quelle presentate all’interno del programma televisivo “Il mio grasso grosso matrimonio Gipsy”.

Che sarà tutto in grande stile, vista location e tema principale, è più che assodato. A darne conferma sono le sorprese che stanno precedendo il matrimonio:

  • Le scarpine personalizzate del piccolo Leone che portano la scritta “The Ferragnez Boss” giusto per mettere in chiaro chi è il capo in casa.

  • il pupazzo di peluche gigante con le sembianze di Chiara, «Una versione più morbida di me» come ha scritto la ragazza sui social. Si tratta di un cadeau del celebre marchio di Trudi che già vanta un proprio account social:@CFmascotte.

  • Dulcis in fundo, Chiara indosserà un abito firmato dalla maison Dior, realizzato da Maria Grazia Chiuri.

Stay tuned insomma.

Laura Pausini è diventata ambasciatrice ONU

Non solo musica e hit estive per Laura Pausini, che sta spopolando nelle radio italiane con il nuovo singolo E.STA.A.TE. Da oggi la cantante italiana è diventata la nuova Goodwill Ambassador del World Food Programme (WFP) dell’agenzia umanitaria ONU che provvede a rifornire di cibo le popolazioni in difficoltà, durante periodi difficili in cui guerre e catastrofi naturali mettono a dura prova i locali.

Un grande onore (e onere) per Laura Pausini che da sempre ha avuto a cuore le cause umanitarie. La cantante non è nuova infatti all’utilizzo delle sue piattaforme social per comunicare e sensibilizzare i fan su temi che spaziano dalle raccolte fondi – ad esempio per i terremoti che hanno devastato l’Italia del Centro – fino alle campagne come #FameZero di cui nel 2015 fu ambassador.

Il commento di Laura

«Sono felicissima di questo nuovo incarico. Il WFP è una realtà molto importante a livello internazionale, e conosco la serietà con cui opera in tutto il mondo. Sono certa che da questa collaborazione nasceranno iniziative straordinarie, che non vedo l’ora di supportare» ha dichiarato la cantante.

Il perché della scelta

Come ha spiegato David Beasley, Direttore Esecutivo del World Food Programme, la scelta è ricaduta proprio sulla cantante italiana, non solo per il curriculum costellato di iniziative benefiche ma anche perché:

«Con la sua straordinaria musica Laura ha la capacità di raggiungere milioni di persone in tutto il mondo: persone di ogni cultura, paese, religione e regione. La sua incredibile voce potrà ora parlare dei più affamati e vulnerabili, e noi del WFP siamo orgogliosi di poter lavorare con lei per conto dei 90 milioni di persone che assistiamo».