Chiara Ferragni ha scelto Ibiza per l’addio al nubilato

Manca ancora qualche mese al mese stabilito per le nozze – a settembre in Sicilia (Noto) – e come ogni 30enne giovane e nel pieno dei suoi anni, Chiara Ferragni ha scelto Ibiza come meta per il suo addio al nubilato. Scontato ma accettabile, tutto sommato. Una decisione che visto la raffinatezza – spesso additata come tamarra dagli haters – ostentata dall’influencer, sembra non quadrare affatto.

I dettagli dell’addio al nubilato

La Isla spagnola è infatti, per eccellenza, l’isola in cui tutto può succedere, oltre che la meta capace di accontentare i gusti dei più, tra resort di lusso, club e spiagge da sogno. È per questo che la Fashion Blogger più importante del mondo – secondo Forbes – ci porterà tutto il suo stuolo di amici e sorelle. L’isola delle Baleari verrà invasa dall’allegra troupe sabato 14 luglio. Partenza al mattino da Milano e ritorno previsto per domenica sera: weekendino veloce e via!

L’alloggio e il programma

Per quanto riguarda l’alloggio scelto, si tratterebbe di un resort appena aperto con un centinaio di camere e vista mozzafiato sull’isola rocciosa di Es Vedrà. Com’è in pieno stile Chiara&friends ci aspettiamo tanti aperitivi sulla spiaggia, tripudi di cene e brindisi per poi finire in qualche locale a ballare fino all’alba. Magari in consolle, braccialetto “vip” al polso.

Gli invitati

Ma chi sono i fortunati che presenzieranno a questi giorni di vizi e stravizi, ironicamente parlando? La lista degli invitati è super riservata ma parte che si tratterebbe di 20 persone, chiara compresa. Non mancheranno all’appello le due sorelle: Valentina, la fashion blogger, e Francesca, la dentista. Sembra ci saranno anche Gilda Ambrosio (designer di Attico); le blogger Veronica Ferraro e Chiara Biasi, l’amico Carlo Mengucci e altri amici intimi della blogger.

Ma Fedez in tutto ciò? A casa con il piccolo Leone da bravo paparino! Chissà cos’avrà in mente il rapper per il suo addio al celibato.

Anche Noemi si è sposata!

Noemi, che ha giurato amore eterno al suo Gabriele dopo 10 anni di fidanzamento.

La cantante e il bassista si sono sposati a Roma nella Basilica di San Lorenzo in Lucina. Inutile dire che Noemi, anche nel giorno più importante della sua vita, non ha rinunciato all’ironia che la contraddistingue, sdrammatizzando su una situazione che manda molte neo spose in crisi di nervi.

Basta dare un’occhiata alla didascalia della foto qui sotto, per rendersene conto!

La cantante romana di 36 anni – com’è prassi tra vip ma non solo – ha poi sapientemente documentato i momenti più belli del matrimonio con alcune stories sul social network Instagram, dando ai fan la possibilità di prendere parte ai momenti più salienti: dall’uscita dalla chiesa al primo ballo con il marito e via dicendo.

Tra gli invitati vip e non, in prima linea c’era l’amico e collega Morgan con il quale si è instaurato un ottimo rapporto a seguito alla partecipazione della cantante all’edizione del 2008 del talent musicale X Factor. Durante le nozze, Noemi ha cantato con accompagnamento alla batteria da parte del suo ex coach.

Un matrimonio simpatico e dolce per una ragazza che al suo addio al nubilato, ricordiamolo, indossava la maglietta: “Ti avevamo detto di prendere un Mojito, non un marito”.

Anche i Baci (Perugina) si tingono di rosa

Dopo il cornetto a tema unicorno lanciato in Thailandia da Algida – con colori pastello e topping ai frutti rossi – arriva un’altra colorata novità nel mondo del food: il bacio perugina rosa.

Il celebre cioccolatino italiano con il bigliettino d’amore – come si legge sul sito – farcito con gianduia, granella di nocciola e ricoperto di cioccolato fondente, dopo la versione al cioccolato bianco e fondente, cambia registro. Per quella che è un’edizione limitata infatti, si tinge di rosa e diventa così il nuovo Instagram food di tendenza, da riempire di cuoricini.

La colorazione di questi Baci si deve a uno speciale processo produttivo – studiato da Barry Callebaut – che non comprende l’utilizzo di coloranti e dona un gusto delicatamente fruttato.

Il cioccolato rosa o di quarta generazione, come viene chiamato nel settore, è nato 80 dopo la scoperta del cioccolato bianco e si ottiene dalla lavorazione delle fave di cacao Ruby, il cui nome sottolinea il fatto che ricordino dei rubini.

Aldo Montano: terremoto e paura in Indonesia

Una vera tragedia, un’apocalisse: un fortissimo terremoto di magnitudo 7.0 ha colpito l’isola di Lombok in Indonesia, provocando 140 morti e centinaia di feriti.

«Abbiamo vissuto scene apocalittiche» ha raccontato Aldo Montano che durante la catastrofe naturale si trovava sulle isole Gili con la moglie Olga Plachina. Durante le scosse, tra l’altro, l’albergo in cui alloggiava la coppia è parzialmente crollato. «Abbiamo sentito un boato con la fortissima scossa di terremoto e avevamo il terrore di un possibile tsunami» ha raccontato l’atleta all’agenzia giornalistica Ansa.

Montano stava trascorrendo le vacanze post-mondiali in Cina proprio in quella zona e al momento del terremoto la coppia si trovava fortunatamente fuori a cena. I due si sono rifugiati in cima a una collina e lì hanno trascorso la notte assieme ad altri turisti italiani.

Montano e la moglie sono stati poi trasferiti a Lombok in barca per poi prendere un aereo in direzione Bali e rientrare finalmente a casa: «Ora siamo all’aeroporto di Lombok nel caos per tornare a Bali e da lì in Italia, ma ovviamente il volo non è nemmeno inserito sul monitor: un’attesa senza fine».

«Siamo riusciti a contattare la Farnesina la quale ci ha gentilmente lasciato il numero dell’ambasciata italiana a Jakarta e del consolato italiano a Bali che ovviamente non hanno risposto… Ce la siamo dovuta vedere da soli. Ci siamo arrangiati insieme ad altri quattro italiani. Blackout e le sole torce del telefonino ad illuminare il sentiero… Scene da vera apocalisse: barche prese d’assalto per spostarsi da un’isola all’altra e istinto su cosa fare, anche contro la volontà delle persone del posto» ha raccontato lo sportivo.

Per Irene Grandi è sì (e si va subito a nozze)

Basta save the date, bigliettini, annunci social, sbandieramenti di paese, trombette e coriandoli: la tendenza, per quanto riguarda le nozze vip, è quella della segretezza. Matrimoni blindati, appena appena sussurrati alle orecchie dei pochi intimi e selezionatissimi invitati.

Si parla di seconde nozze per la cantante fiorentina Irene Grandi, che, il 2 luglio in Sardegna, ha dato seguito a questo filone. Nella chiesetta di San Pietro a Narbolia in quel di Oristano, la 48enne e l’avvocato Lorenzo Doni hanno pronunciato il tanto atteso “sì”.

La scelta della Sardegna come location per il grande giorno si deve al fatto che la coppia, negli ultimi tempi, ci si sia trasferita in pianta stabile durante le vacanze.

Eravamo quattro amici al matrimonio della Grandi, si potrebbe canticchiare: pochi presenti e poco sfarzo. Solo l’Hallelujah – nella versione di Leonard Cohen – intonata dalla cantante stessa sull’altare. Il party post cerimonia si è svolto successivamente in un locale vista mare a Mari Ermi.

Per Irene è il secondo matrimonio: il primo con Alessandro Carotti era stato celebrato a Las Vegas nel 2003 e dopo 7 anni si era concluso con una separazione di cui la cantante non ha mai voluto parlare.

Insomma quando l’amore c’è… Bisogna solo dargli ascolto!